Più dignità ai due milioni di lavoratori domestici in India

08/08/2010

 

In India più di due milioni di lavoratori domestici, i cui diritti vengono calpestati da sempre, hanno migliorato le proprie condizioni di vita grazie al Movimento nazionale dei lavoratori domestici (Ndwm). L’Ndwm è stato fondato nel 1985 da Jeane Devos, religiosa belga dell’ordine delle Suore missionarie del Cuore immacolato di Maria, ed è affiliato alla Commissione per il lavoro della Conferenza episcopale indiana.
“Abbiamo rotto - afferma suor Devos - un muro di omertà, di schiavitù e di sfruttamento. Il nostro movimento è cresciuto e possiamo cambiare la situazione dei lavoratori domestici attraverso la solidarietà, la dignità, la giustizia e la responsabilizzazione”.
L’Ndwm è presente in 23 Stati dell’India con 53 sedi e si batte per il riconoscimento e la protezione dei diritti dei lavoratori domestici.
In India la situazione dei lavoratori domestici è drammatica, come testimonia Seetha Lakshmi, che lavora come colf a Dindigul, nel Tamil Nadu: “Mi hanno sempre pagato 50 rupie al mese (82 centesimi di euro) e non sono mai stata trattata come un essere umano. Piangevo tutti i giorni. Nel 1992 ho sentito dell’Ndwm, mi sono rivolta a loro e abbiamo parlato di salario, ore di lavoro, giorni di riposo. Quando ho parlato al mio datore di lavoro di questo movimento, la mia situazione è migliorata”.
L’Ndwm è una realtà affermata nella società indiana ed è appoggiata e apprezzata anche dal mondo politico. “Il lavoro domestico delle donne e dei bambini - afferma Kateekal Sankaranarayanan, governatore del Maharashtra - soffre le piaghe dello sfruttamento e della discriminazione. Insieme ai lavoratori migranti sono il gruppo sociale più vulnerabile e i loro diritti come esseri umani sono spesso negati. È gratificante notare come l’Ndwm abbia alzato la voce per la loro causa”.

Estratto da : www.asianews.it

 

 

Torna indietro

 

 

Ultime notizie

06/09/2018

Presentata la Carta d'Intenti del "vero" volontariato: "deve essere gratuito, organizzato e indipendente"

Questa carta nasce e si diffonde dopo l’approvazione da parte del Parlamento del Codice del Terzo...

 

18/07/2018

Nuova costruzione di toilets in Ayyannarpuram

Un altro progetto è stato realizzato, la costruzione di toilets nel complesso scolastico di...

 

14/04/2018

Cena di Primavera ASSEFA ALESSANDRIA

Bella serata all'insegna della solidarietà e sinergia di intenti tra ASSEFA Alessandria, Ristorante...

 

11/04/2018

Le donne di Chithiraipettai

Il seguente articolo è stato pubblicato sul sito di "THE NEW INDIAN EXPRESS" ed è interessante in...