India: quasi la metà delle donne si sposa prima dei 18 anni

23/03/2009

 

Le leggi sul divieto dei matrimoni infantili sono state introdotte in India nel 1929 ma ad 80 anni di distanza la situazione sociale continua ad essere sempre grave.

Quasi la metà delle donne in India si sposa prima di raggiungere l'età legale di 18 anni. Questo è il rilevamento di uno studio americano, annunciato nella rivista medica "Lancet" nel marzo 2009.

Dopo aver esaminato i dati di 22.807 donne di età compresa tra i 20-24 anni, circa il 44,5% di queste donne risulta essersi sposata prima dei 18 anni di età.

Secondo i ricercatori specializzati in scienze sociali e comportamentali presso la Boston University School of Public Health (BUSPH), le riforme economiche ed educative in India non sono riuscite a ridurre la percentuale dei matrimoni infantili, alimentando così il rischio di gravidanze indesiderate, aborti e sterilizzazioni.

L’autore, il Dott. Anita Raj, professore associato presso BUSPH, ha detto che lo studio ha rilevato che più di una donna su cinque, il 22,6%,si è sposata prima dei 16 anni, mentre il 2,6% si è sposata prima dei 13 anni.

Quasi la metà delle donne, il 48,4%, ha dichiarato di aver avuto il primo figlio prima di aver compiuto i 18 anni.

"Questi risultati suggeriscono che né i recenti progressi in campo economico e di sviluppo delle donne,sono stati sufficienti a ridurre la consuetudine indiana dei matrimoni infantili.", ha detto il dottor Raj.

Tra l’altro, le giovani spose corrono anche maggiori rischi nella gravidanza con complicanze che portano alla malattia e alla morte a causa del parto.

L'India aveva introdotto leggi contro il matrimonio dei bambini nel 1929 e aveva fissato l'età legale per il matrimonio a 12 anni. Nel 1978 l'età legale per il matrimonio è stato portato a 18 anni.

L’ Unicef ha recentemente affermato che sono aumentati i matrimoni infantili.
Una bambina che partorisce prima dei 15 anni ha cinque volte più probabilità di morire di parto rispetto a una donna di venti anni. Se una madre è sotto i 18 anni di età, il suo bambino rischia di morire nel suo primo anno di vita. Il rischio è del 60% superiore a quello di un bambino nato da una madre di età superiore a 19 anni.

Estratto e tradotto da : “THE TIMES OF INDIA” del 11.3.2009

 

 

Torna indietro

 

 

Ultime notizie

14/01/2018

La festa del Pongal

Nello stato del Tamil Nadu, dove vivono i bambini sostenuti a distanza da ASSEFA ALESSANDRIA, oggi...

 

24/12/2017

Auguri di Buon Natale dai bambini di ASSEFA ALESSANDRIA

Auguri di un sereno giorno di Natale e di un nuovo Anno ricco di tante cose belle da tutti i...

 

15/11/2017

Mercatino di Natale ASSEFA ALESSANDRIA

MERCATINO DI NATALE ASSEFA ALESSANDRIApresso "IL BENESSERE" Via Chenna, 25-ALESSANDRIA--SABATO 2...

 

27/06/2017

Tre bambini sorrideranno grazie al concerto dell'ASSEFA

Cari amici, sul giornale "IL PICCOLO" di oggi martedì 28 giugno, è stato pubblicato a cura della...