India: Aumento del numero dei poveri nelle aree rurali

17/12/2009

 

La scorsa settimana uno speciale comitato governativo ha presentato alla Commissione nazionale della pianificazione i risultati di uno studio da cui risulta che in India il 37% della popolazione è sotto la soglia di povertà, mentre per quanto riguarda le aree rurali la stima sale al 42%.
Il nuovo metodo per disegnare la soglia di povertà ha portato ad un aumento in India del numero delle persone che vivono al di sotto della soglia di povertà,
Una commissione presieduta dall’ economista Suresh Tendulkar ha elaborato una nuova formula per la valutazione della povertà, che ha sottoposto alla Commissione di pianificazione. La formula antecedente che iniziò nel 1971, si basava solo sul contenuto calorico di una dieta indiana. Se questa era inferiore a 2250 calorie al giorno per persona, la persona veniva dichiarata essere sotto la soglia di povertà. Questa norma non è stata più rivista da 35 anni.
Tendulkar ha sostituito la misura calorica con il costo della vita, cioè quanti soldi sono necessari a una persona per sopravvivere non solo di cibo ma anche di servizi come la sanità e l'istruzione.
La nuova linea di povertà è diversa nei vari Stati ma anche diversa tra le aree rurali e urbane all'interno di uno stesso Stato.
In tutta l’India, la media della soglia di povertà nelle aree rurali è fissata su una spesa mensile di Rs 446,68 (Euro 6,56) al mese per persona , mentre quella della povertà urbana è fissata a Rs 578,8 (Euro 8,54) al mese per persona.
Secondo la Commissione di pianificazione per il 2007, il numero delle persone classificate come povere nelle aree urbane è leggermente diminuito.
La misurazione della soglia di povertà è stata a lungo una questione controversa.
Un membro della Commissione di pianificazione ha recentemente sostenuto che, se venisse comunque calcolata la soglia di povertà sull’apporto calorico di 2.400 per le zone rurali, l'80% della popolazione delle zone rurali dell'India sarebbe al di sotto della soglia di povertà.
La Banca mondiale stima che in generale, il 41,6% degli indiani vive con meno di 1,25 dollaro americano al giorno,

Estratto da www.infochangeindia
Fonte: The Indian Express, 11 dicembre 2009

 

 

Torna indietro

 

 

Ultime notizie

14/04/2018

Cena di Primavera ASSEFA ALESSANDRIA

Bella serata all'insegna della solidarietà e sinergia di intenti tra ASSEFA Alessandria, Ristorante...

 

11/04/2018

Le donne di Chithiraipettai

Il seguente articolo è stato pubblicato sul sito di "THE NEW INDIAN EXPRESS" ed è interessante in...

 

09/04/2018

GREEN WEEK al Giardino botanico di Alessandria

Venerdì 13 Aprile al Giardino Botanico "Dina Bellotti" di Alessandria avrà inizio la GREEN WEEK...

 

08/03/2018

A Natham il Mariammal festival

Alcune informazioni utili:Fotocopia dell'assegno-Essendo sprovvisti di fotocopiatrice nella...