ASSEFA India: Le nuove stufette

Estratto dal Report 2015 di ASSEFA India

07/11/2016

 

Cari amici,
ASSEFA INDIA ha inviato il report delle attività svolte nell’anno 2015 a favore dei bambini, delle donne, dei contadini, dei braccianti agricoli nelle scuole e nei i villaggi seguiti dalla NGO. Il Report è molto articolato (28 pagine), in lingua inglese ed è stato tradotto dalla professoressa Mirone Barbara, mentre la trascrizione è stata curata da Auricchio Saverio
Abbiamo pensato, al fine che anche voi possiate essere informati sugli sviluppi dei progetti in att,o alcuni dei quali finanziati da ASSEFA ALESSANDRIA , di inviarvi di volta in volta le attività realizzate suddivise per materia corredate da fotografie di proprietà di ASSEFA Alessandria.
Le nuove stufette per cucinare
Nelle zone rurali del sud dell’India, molte donne usano per cucinare stufe a legna tradizionali che oltre a consumare molto combustibile provocano anche problemi alla salute soprattutto di tipo respiratorio, irritazione agli occhi ecc. Al fine di superare questo problema, ASSEFA ha stipulato un accordo con una società indiana che produce stufe a maggior efficienza energetica, affinchè collabori con le famiglie contadine nella promozione anche economica di queste nuove stufe.
Le innovative stufe non solo riducono il 70% di emissione di fumi, ma anche consumano meno legna e cuociono il cibo più rapidamente.

 

Photogallery

 

       

 

 

Torna indietro

 

 

Ultime notizie

14/01/2018

La festa del Pongal

Nello stato del Tamil Nadu, dove vivono i bambini sostenuti a distanza da ASSEFA ALESSANDRIA, oggi...

 

24/12/2017

Auguri di Buon Natale dai bambini di ASSEFA ALESSANDRIA

Auguri di un sereno giorno di Natale e di un nuovo Anno ricco di tante cose belle da tutti i...

 

15/11/2017

Mercatino di Natale ASSEFA ALESSANDRIA

MERCATINO DI NATALE ASSEFA ALESSANDRIApresso "IL BENESSERE" Via Chenna, 25-ALESSANDRIA--SABATO 2...

 

27/06/2017

Tre bambini sorrideranno grazie al concerto dell'ASSEFA

Cari amici, sul giornale "IL PICCOLO" di oggi martedì 28 giugno, è stato pubblicato a cura della...